Turismo esperenziale: Airbnb arriva a Benevento con "Sannio Autentico"

Un'importante iniziativa legata allo sviluppo del turismo esperenziale a Benevento e nel Sannio grazie all'accordo nazionale tra Airbnb e CNA Turismo e Commercio. 

Airbnb è pronto a sbarcare a Benevento e nel Sannio grazie all'accordo con la CNA Turismo e Commercio, siglato lo scorso 28 febbraio a Reggio Emilia. Una grande occasione per il territorio, visto che Airbnb presenterà il suo nuovo progetto legato al turismo esperenziale: è previsto a Benevento, a fine maggio (la data ufficiale verrà comunicata nei prossimi giorni) un incontro tra i responsabili di Airbnb Experiences e le imprese associate alla CNA beneventana interessate ad approfondire e sfruttare questa nuova opportunità di sviluppo turistico.

A seguire l'iter di avvicinamento all'appuntamento di fine maggio sarà "Sannio Autentico", il brand di promozione turistica della CNA Benevento, con l'attivazione di uno sportello informativo per le aziende associate e per quelle interessate a far parte del progetto. Il lunedì (a partire dal 9 aprile) ed il mercoledì, sarà attivo lo sportello informativo presso la sede della Cna di Benevento al Viale Mellusi 36, dalle 16.30 alle 18.30. Per informazioni è possibile contattare "Sannio Autentico" inviando una mail a sannioautentico@cnabenevento.com oppure telefonando allo 0824317489. Oltre allo sportello informativo, al fine di facilitare le aziende interessate, verranno istituiti due incontri informativi in valle Telesina e nel Fortore.

Possono partecipare al progetto tutte le aziende che intendono fare promozione turistica(ceramisti, aziende vitivinicole, artigiani, aziende legate all'agroalimentare sannita, produttori, escursionisti, etc.).

Le “esperienze” di Airbnb sono attività offerte da imprese e persone residenti, non necessariamente legate al soggiorno. La base comune viene da un nuovo modo di viaggiare che sta affermandosi: esperienziale, appunto. Un tipo di vacanza dove il viaggiatore è alla ricerca di qualcosa in più di qualche foto ricordo: le emozioni di un’esperienza unica, legata alle tradizioni locali, e un bagaglio culturale arricchito. Il turismo esperienziale è un mercato che oggi in Europa vale oltre 40 miliardi di euro ( fonte Wit 2016) e un turista su tre (il 33%) vuole essere protagonista del proprio viaggio.

Un business enorme, specialmente in Italia, se consideriamo che nel 2016 i consumi turistici nel nostro Paese sono stati pari a 93,9 miliardi di cui 36,4 riconducibili alla domanda straniera, il 38,7% del totale (Fonte XXI Rapporto sul turismo italiano curato da Iriss-Cnr).


Michele