Segnali dall'aldilà

È difficile perdere una persona cara che è sempre stata vicina a te, sebbene tutti sappiamo che sono cose che accadono . Chi crede che una volta morta nel corpo possa non esistere più e restarci accanto con lo spirito, si sbaglia!

In base a uno studio condotto da illustri scienziati, si è capito che ci sono dei segni che possono dimostrarci che la vita continua anche dopo la morte e che le persone che abbiamo amato ci restano accanto.
due-mondijpg

Questi sono alcuni segni che ti mostrano se una persona cara defunto è ancora al tuo fianco.

1. Puoi sentire il suo odore , questa è una delle forme più comune.   Potrebbe essere l’odore del tabacco da pipa o del profumo, o persino l’odore del tuo cibo preferito preparato. È un messaggio che viene inviato direttamente a te dal tuo caro defunto.

2. Appaiono nei tuoi sogni. Le nostre menti subcoscienti sono più aperte al mondo spirituale, spesso permettendo loro di entrare. I sogni che coinvolgono gli spiriti tendono ad essere incredibilmente realistici e non molto onirici. Presta molta attenzione a cosa potrebbe significare. Potrebbe essere un messaggio da oltre la tomba.

3. Oggetti importanti mancanti. Potresti avere la sensazione di aver perso la testa quando trovi oggetti che hai lasciato in un posto e poi ritrovati in un altro. Potrebbe essere un parente defunto o un amico che sta giocando uno scherzo con te. 
4. Pensieri insoliti. Puoi sperimentare pensieri che non sembrano come se fossero tuoi. Questo può essere un segno che il tuo defunto amato vuole dirti qualcosa e tu non stai prestando loro la giusta attenzione. Fai molta attenzione quando questo accade, quando cercano di proteggerti da qualcosa o ti fanno cambiare idea.

5. Partecipano al loro funerale.  Vagano per la stanza, cercando di consolare i loro cari e danno loro i segni che tutto va bene. Spesso, poiché le persone sono così assorbite dal dolore, questi segni sono invisibili. E hai sperimentato o sentito parlare di segni che mostrano se un defunto amato è ancora al nostro fianco, condividi con noi le tue esperienze.


Marianna De Stefano