Sannio Beneventano: le bellezze da scoprire

Faicchio


 Cittadina famosa per il castello, per le bellezze architettoniche che lo contraddistinguono e per aver dato i natali a famosi personaggi illustri nel mondo della cultura e delle scienze. Un piccolo paese, tranquillo, familiare e molto ospitale. Numerose locande e piccoli ristoranti tipici, rendono famosa l'arte culinaria di questo grazioso Borgo. Rinomata la Festa Medioevale che si tiene ogni anno nel mese di settembre.

Attività: per gli amanti del trekking consigliamo il percorso Grotta di San Michele di circa 45 minuti e Castello Del Duca

castellojpg

Cusano Mutri

Un Borgo molto conosciuto a livello nazionale per le originali sagre,  che rientra nella classifica dei Borghi più belli d'Italia. Cusano offre al visitatore una visione da Medioevo, arroccata com’è intorno al castello, con case a strapiombo sulla valle sottostante, strette e bianche per la pietra calcarea, con i vicoletti e le scalinate tortuose, le cortine murarie rette da poderosi archi, i campanili e le cupole che emergono dalla selva dei tetti. Quale emozione, quindi, entrare per la Porta di Mezzo sulla stradina lastricata e salire verso il punto più alto per abbracciare nello sguardo le montagne ricoperte da faggeti. Sono montagne alte, tra i 1000 e i 1800 m, dove il bosco dal tardo autunno a primavera accoglie la neve.

Attività: passeggiate a cavallo, percorso avventura alle Gole di Caccaviola, piscina

Distanza da Faicchio: 15 KM

 cusanojpg

Pietraroia

Un paesino in pietra di circa 500 abitanti situato ad 800 metri sotto il massiccio del Matese e divenuto famosissimo per il ritrovamento dell'unico reperto di dinosauro in Europa: il dinosauro Ciro

Vale la pena fare una passeggiata nel piccolo borgo ed ammirare le bellezze naturali che lo circondano. Pietraroia ospita il Museo Paleolab dedicato al mondo dei dinosauri con tante attrattive per i bambini.

Attività: visita al Paleolab, trekking in alta montagna

Distanza da Faicchio : 25 km

paleolabjpg

Cerreto Sannita e San Lorenzello

Sono due piccole cittadine, conosciute per i famosi ceramisti e per l'artigianato locale.

Cerreto Sannita vanta di avere la Bandiera Arancione del Touring Club iItalia. Da non perdere la visita alle ceramiche prodotte nei vari laboratori artigianali e nel locale Istituto d'arte. Presso il Municipio è possibile visitare il Museo della ceramica Cerretese; il ponte romano detto "di Annibale" che, si dice, vi sarebbe passato con il suo esercito nel corso della seconda Guerra Punica.

San Lorenzello, oltre che per la ceramica, è meta degli appassionati dell'antiquariato e. da pochi anni ,per il parco dei dinosauri, molto apprezzato dai bambini. . Questi due borghi meritano di essere visitati, sono ben tenuti e curati nei particolari;  offrono al visitatore momenti di serenità ed ottimi prodotti gastronomici, come l'olio ed i taralli

Distanza da Faicchio: 3 Km

 

ceramicajpg 

Michele Troiano