Poesie di Armando Sciarretta

La bellezza

La bellezza, l’assenza di un momento, l’inizio o la fine di un tormento, è ciò che dell’amore provo e sento….Luci accecanti e inebrianti inondavano il mio viso, ma era ovvio, dinanzi avevo il tuo sorriso….

…l’amore…

E’ una mattinata opaca e vuota, la pioggia cade senza riposo, ed io che di te son goloso attendo il comparire dell’arcobaleno e penso: chissà se c’è l’antidoto di quest’infinito veleno……l’amore…

Sera d’inverno

sera d’inverno in cui bussano alla porta i tuoi bisogni.

Tu ebbro e felice li fai accomodare,

poiché all’amore fatalmente non puoi rinunciare.

 

Libellula inattesa


Ed eccomi, libellula inattesa,

tra cielo e tramonto sovente sospesa.

Coi tuoi sguardi dolcemente mi sollazzi,

magnifica e possente come il più bello degli arazzi.

In me giaci, emozioni trasudi,

mascherando soavi preludi,

significativi poichè non illudi…

Dormienti

Sconfitti e perdenti, accerchiati da avvoltoi e serpenti, 

sogniam e ci illudiam viaggiando a fari spenti...

Ma con ipocrita fede e reale speranza 

invochiam te, nostro Signore, unico vero Salvatore...