Pasta fresca mantecata all’arancia con polpo, asparagi e funghi Pleurotus

Oggi voglio stupirvi con degli abbinamenti che possono sembrare azzardati ma alla prova pratica questo piatto ha ottenuto una buona valutazione in una gara di cucina effettuata anni fa; ovviamente continuo il mio excursus tra i prodotti della nostra regione che ritengo tra le eccellenze  mondiali.

p.s. notate bene la particolarità della cottura del polpo!

Fettuccine “Annavittoria” – Pasta fresca mantecata all’arancia con polpo, asparagi e funghi Pleurotus

Dosi per 4 persone:

Pasta fresca all’uovo mantecata all’arancia gr. 300

Uova nr. 3

Polpo verace gr. 600

Asparagi selvatici 1 mazzetto

Funghi Pleurotus gr. 500

Scorzette di arance fresche q.b.

Bacche di pepe rosa q.b.

Sale q.b.

Olio e.v.o. q.b.

Aglio

Prezzemolo

Preparazione:

Preparare la pasta fresca miscelando farina di grano “00” e farina di semola rimacinata, aggiungere la buccia di un’arancia grattugiata, il succo della stessa e le uova occorrenti; lasciar riposare l’impasto avvolto in un panno umido.

In una grossa padella far imbiondire l’aglio in camicia, toglierlo e aggiungere il prezzemolo tritato ed il polpo tagliuzzato a crudo e lasciar cuocere il tempo occorrente, quindi unire le punte di asparagi precedentemente scottate ed i funghi tagliati a julienne.

A parte grigliare la parte centrale del Pleurotus ritagliata con un coppapasta e frullare la parte tenera degli asparagi avanzati.

Lessare la pasta, scolarla al dente ed amalgamare al resto degli ingredienti.

Decorare il piatto di portata con i dischi dei funghi adagiati sulla vellutata di asparagi cosparsi di scorzette di arancia, qualche bacca e prezzemolo fresco tritato

Buon appetito

Chef Maurizio Esposito