Natale di solidarietà nel Sannio con “Un regalo sospeso”, l’iniziativa per i bimbi meno fortunati

Dopo il caffè sospeso e la spesa sospesa, arriva “Un Regalo Sospeso”, l’iniziativa made in Sannio promossa per donare un pizzico di felicità nel periodo natalizio ai bambini meno fortunati che rischiano di non trovare nulla sotto l’albero. “Sarà una catena di solidarietà”, affermano gli organizzatori sui social network spiegando anche la campagna di sensibilizzazione in atto.

In pratica, le persone potranno prendere parte all’iniziativa recandosi in un qualsiasi negozio e comperando un regalo per bambini da 0 a 15 anni. L’idea è quella che i cittadini, acquistando il regalo di Natale per figli o nipoti, possano portare via un dono, uno solo e di qualsiasi cifra, destinato ad un bimbo bisognoso. Verrà chiesto di differenziarli solo con un fiocco celeste o rosa e con un’indicazione sul pacchetto della fascia di età (0-1 anno, 2 anni, 3 anni, 4 anni, e così via).

Non sarà possibile donare soldi – aggiungono gli organizzatori -, ma soltanto giocattoli, abbigliamento, cartoleria, omogeneizzati e pannolini per i neonati. Ci si affida, inoltre, al buon senso nel donare solo cose nuove e non usate: questo perché ogni regalo verrà donato direttamente ai bambini.

Due al momento i punti di raccolta dei doni: la parrocchia del Sacro Cuore a Benevento e quella di Sant’Agnese a San Giorgio del Sannio.


Michele Troiano