Metodi Naturali

  1. Che cosa sono i Metodi Naturali?

I Metodi Naturali sono una proposta educativa offerta ai giovani, alle donne, alle coppie affinché conoscano la propria fertilità e acquisiscano una maggiore consapevolezza del suo valore e del suo significato.

  1. Perché proporli?

La proposta dei Metodi Naturali assume una particolare rilevanza culturale e socio-sanitaria in quanto oggi la fertilità, molto spesso, è considerata più come una malattia da curare o come un diritto da realizzare a tutti i costi, piuttosto che come un bene prezioso da conoscere e da salvaguardare.

  1. Molto spesso si sente dire che sono metodi arretrati quanto inefficaci e complicati, mentre oggi la scienza mette a disposizione delle donne mezzi più sicuri e più semplici. Quanto sono legittime queste perplessità?

Partiamo col dire che se è vero che la conoscenza ci fa liberi, essa è ancora più importante quando sono in gioco scelte di vita fondamentali, che riguardano la salute della donna, il benessere del rapporto di coppia, la serenità della vita familiare.

Inoltre, bisogna rilevare che i Metodi Naturali, parlo di quelli più moderni, sono frutto non solo di esperienza, ma di studio e di ricerche maturate nel tempo da fior fiore di scienziati e studiosi, dunque, hanno un fondamento scientifico che si basa sulla profonda conoscenza, ormai ampiamente documentata nella letteratura medica, dei fondamenti biologici della fertilità umana.

Questa conoscenza permette ad ogni donna di comprendere i meccanismi che governano i ritmi di fertilità in ogni ciclo; la possibilità di conoscere di giorno in giorno la presenza o l’assenza della fertilità, attraverso i Metodi Naturali, può essere utile nella vita di coppia per attuare con serenità una “procreazione responsabile”.

Per questa ragione essi possono essere utilizzati in ogni situazione nella quale la donna si trova a vivere in tutto l’arco della sua vita fertile indipendentemente dalla regolarità o irregolarità del ciclo e quindi durante l’allattamento, dopo l’assunzione della pillola contraccettiva, nei periodi di stress, in pre-menopausa, ecc.

  1. Ci sa dire qualcosa in più sulla sicurezza?

I Metodi Naturali non possono essere considerati un tipo di “contraccezione ecologica”, ma sono una opportunità per le coppie che vogliono realizzare una procreazione realmente responsabile, dunque non sono finalizzati esclusivamente ad evitare una gravidanza, quanto piuttosto ad assumersi come coppia la responsabilità di generare con modi e tempi ampiamente condivisi. Quindi presuppongono non la delega della scelta a mezzi esterni, ma, ripeto, l’assunzione di una responsabilità nei confronti della vita che va accolta e accompagnata.

Si capisce da ciò che stiamo parlando di uno “stile di vita” che coinvolge pienamente i due coniugi e determina una condizione di corresponsabilità che fa bene e fa crescere il rapporto di coppia.

Detto ciò c’è da aggiungere che i Metodi Naturali sono ampiamente ed efficacemente utilizzati sia per ricercare una gravidanza, sia per rinviarla o evitare il concepimento qualora sussistano gravi motivi per farlo.

  1. Su che cosa si basa la loro efficacia?

I Metodi Naturali più moderni e più efficaci quali il Metodo dell’Ovulazione Billings e i Metodi Sintotermici non sono basati su calcoli di probabilità come il metodo di Ogino Knaus (primo Metodo naturale conosciuto come il metodo del Ritmo o del calendario), ma sui “segni e sintomi” di fertilità correlati all’andamento ormonale di ciascun ciclo per cui possono essere usati, come si accennava prima, nelle varie situazioni della vita fertile anche in presenza di cicli cosiddetti irregolari.

In particolare il metodo Billings o dell’Ovulazione consente di riconoscere i giorni di fertilità e di infertilità attraverso la semplice osservazione dei sintomi che nell’organismo femminile si manifestano in relazione alla maturazione dell’ovulo realizzando le condizioni migliori per la sopravvivenza e la progressione degli spermatozoi (informazione questa molto utile per le coppie alla ricerca di una gravidanza).

Una condizione fondamentale, spesso ignorata o non conosciuta, è che l’apprendimento di queste metodiche non può avvenire da autodidatta o consultando siti internet. E’ necessario infatti rivolgersi a personale qualificato, non necessariamente medico, consultando l’albo delle Insegnanti dei vari Metodi pubblicato sul sito della Confederazione Italiana dei Centri di regolazione naturale della fertilità: (www.confederazionemetodinaturali.it).

Studi scientifici, di cui alcuni condotti dall’Organizzazione mondiale della Sanità, confermano per il Metodo Billings e per i Metodi Sintotermici un’efficacia superiore al 98%, purché correttamente appresi (W.H.O., A Prospective Multicentre Trial of the Ovulation Method of Natural Family Planning – Fertility and Sterility 36(5), 1987).

Infine una notizia – non trapelata attraverso gli organi di stampa, anche quelli ritenuti più seri ai fini di una reale informazione -  è quella che: “Nel 1995, è stato introdotto in Cina il metodo dell’Ovulazione Billings, grazie al Ministero della Salute cinese, che ha intuito la validità e l’efficacia di tale Metodo – sia per evitare la gravidanza (ricordiamo che il Governo Cinese impone la regola del figlio unico, per ogni coppia), sia per ottenere la gravidanza (per coppie che non hanno figli). I tassi di gravidanza da uso comune del Metodo Billings risultano molto significativi: Indice di Pearl 1.61, (J.X.XU – J.H.Yan – D.W.Zhang, Billings Natural Family Planning in Shanghai – China; Advances in Contraception 10(3), 1994.”  Gabriella Paci “La fertilità umana – bene prezioso da conoscere e valorizzare responsabilmente, Movimento per la Vita Italiano, sussidio n.5 – www.mpv.org).

Dunque la Scienza e l’esperienza parlano chiaro sul valore, sulla validità e sull’efficacia dei Metodi Naturali, basta avere il coraggio di “conoscere” per poter fare le scelte importanti della nostra vita con maggiore consapevolezza e libertà interiore.

Intervista rilasciata a Mary Forgione dalla prof.ssa Amalia Martone Riccardi (ins. del Metodo Billings - cell. 340.4745853)

Socia dell’ Associazione Centro Campano Metodo Billings

Pres. Dott.ssa Maria Vittoria Cammaro