La vergognosa azione fatta contro cuccioli indifesi in un paese Sannitico

Polpette e cibo avvelenato per eliminare il problema randagismo; purtroppo questo sta accadendo proprio nel mio adorato paese Sannita ,  Solopaca, dove siamo costretti a vedere la soluzione che barbaramente e vigliaccamente alcuni hanno trovato per arginare il problema dei cani in strada, ma nel modo piu’ atroce e cattivo che esiste. Uno scenario raccapricciante, quello delle foto che circolano sui social e che ritrae cuccioli di cane e cani adulti uccisi dopo aver avuto “la colpa” di mangiare cibo in strada. Urgono maggiori controlli  e multe salate ai cittadini affinchè questi scenari raccapriccianti non arrivino più agli occhi di chi ama e adora gli animali.  Nonostante tantissime segnalazioni fatte alle Istituzioni e agli organi competenti questa terribile situazione sta andando avanti da diversi anni, peggiorando sempre di più!  L'inciviltà e l'insensibilità di alcuni Solopachesi si contrappone però all'amore per gli animali per tantissimi altri che stanno cercando di attivarsi nel miglior modo possibile, affinchè questa crudeltà finisca! Ci auguriamo che qualcuno parli e permetta alla giustizia di fare il suo corso, punendo i responsabili di questi crimini!

veleno.jpg

(si vede nella foto il veleno usato per uccidere gli animali)

Auspicando anche un immedio intervento del sindaco Pompilio Forgione, affinchè questa barbaria cessi immediatamente, nel rispetto di tutti, animali compresi!

N.B:Alcune foto ritraggono amici a quattro zampe che forse hanno ingerito il cibo.

caniuccisi.jpg

 

 

Mary Forgione