Josè Saramago, le frasi e gli aforismi celebri

 Josè Saramago è stato uno scrittore, giornalista, drammaturgo, poeta e critico letterario portoghese, premio Nobel per la letteratura nel 1998. Ecco alcuni dei suoi aforismi più celebri.


“Arriva sempre un momento in cui non c’è altro da fare che rischiare”

“Due debolezze non fanno una debolezza maggiore, ma una forza nuova”

“Ogni persona è un silenzio”

“Gesù ha avuto la sfortuna che su quello che ha detto ci hanno costruito sopra una religione”

“La vittoria della vanità non è la modestia, tanto meno l’umiltà, è piuttosto il suo eccesso”

“E se il cuore non ha capito, non arriva ad esser menzogna il detto della bocca, ma piuttosto assenza”

“Sapere dove è l’identità è una domanda senza risposta”

“Forse solo il silenzio esiste davvero”

“Tutto nel mondo sta dando risposte, quel che tarda è il tempo delle domande”

“Oltre alla conversazione delle donne, sono i sogni che trattengono il mondo nella sua orbita”


Simone Tiramballe