Il Tar boccia l’ordinanza: legittimo dare cibo ai randagi

Un’ordinanza del Tribunale amministrativo regionale costringe il Comune di Pannarano a fare dietrofront su un provvedimento adottato in materia di contrasto al randagismo. A rivolgersi al primo grado della giustizia amministrativa era stata l’associazione ‘Earth’, sodalizio attivo per la tutela dei diritti degli animali. E i giudici hanno effettivamente annullato, previa sospensione dell’efficacia, l’atto firmato dal sindaco D’Alessio firmato lo scorso marzo.

Il Sannio Quotidiano