Emergenza Covid 19, San Potito Sannitico prosegue il suo programma di contenimento. Ok ai piccoli lavori in campagna

SAN POTITO SANNITICO – L’opportunità per i piccoli agricoltori di prendersi cura dei propri terreni. Questo il succo dell’ultima ordinanza sindacale a firma del primo cittadino di San Potito Sannitico Francesco Imperadore che, anche attraverso la pagina facebook del Comune, si è ancora una volta rivolto ai suoi cittadini rendendo noti dei provvedimenti che dimostrano costante vicinanza in questi giorni difficili di lotta al contenimento del Covid 19. “I cittadini potitesi, - si legge nel documento – fino al 3 maggio compreso e salvo revoca o proroga potranno svolgere, nei terreni di proprietà o in uso, attività agricole quali, a titolo esemplificativo, potatura di piante, sfoltiture delle siepi, preparazione del terreno, semina/piantumazione di tuberi, legumi e ogni altra specie ortofrutticola, raccolta di fienagione nonché tutte le attività connesse e consequenziali alle stesse”.