Cuoppo di cacio e fiori

Vi propongo oggi  un ricco e croccantissimo cuoppo di cacio e fiori! Ispirati dalla ricetta tradizionale napoletana, il cuoppo di mare, abbiamo optato per una versione vegetariana che sicuramente prenderà per la gola anche gli esperti friggitori partenopei! Infatti i fiori di zucca fritti, risulteranno ben croccanti, mentre i cubi di formaggio mostreranno il loro cuore extra filante non appena li aprirete. 

Fiori di Zucca 16
Acqua tiepida 220 g
Farina 00 150 g
Lievito di birra fresco15 g
Sale Fino 6 g
Zucchero 6 g
Olio di Semi di arachide q.b.

PER IL CACIOCAVALLO

Caciocavallo 360 g
Farina 00 100 g
Pangrattato 150 g
Uova 3

Per preparare il cuoppo di cacio e fiori:
Cominciate dalla pastella che servirà per i fiori di zucca. Sciogliete il lievito in poca acqua tiepida presa dalla quantità indicata . Quindi, in una ciotola con la farina, versate prima l’acqua mescolando con una frusta  e successivamente, sale, zucchero e il lievito diluito. Ottenete una pastella liscia e senza grumi .
Coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare a temperatura ambiente per una mezzoretta . Nel frattempo dedicatevi alla pulizia dei fiori. Staccate il gambo , i peduncoli e per finire il bocciolo interno . Tenete un attimo da parte e occupatevi del caciocavallo. Affettatelo a 3 cm di spessore e private della scorza . Infine tagliate a cubi di 3 cm .
Mettete a scaldare l’olio fino a 170°-180° in un pentolino capiente, meglio se riuscite a misurare la temperatura con il termometro. Quindi procedete con l’impanatura del formaggio. Passate i cubi prima nelle uova sbattute , poi nella farina  e di nuovo nelle uova .Per finire nel pangrattato . Man mano disponete i cubi su un vassoietto e tienili un attimo da parte. . Quindi passate a friggere prima i fiori. Togliete la pellicola dalla pastella che risulterà bollosa .
Immergete completamente un paio di fiori  aiutandovi con delle pinze o una forchetta e poi tuffate nell’olio . Dopo qualche minuto, in cui risulteranno anche più gonfi, i primi fiori saranno dorati. Scolateli su carta assorbente e procedete con la cottura di tutti gli altri e salate leggermente .

Quando saranno tutti pronti procedete a friggere il formaggio, anche questo andrà fritto pochi pezzi alla volta . Non appena i cubi saranno dorati scolate su carta assorbente e cuocete tutti gli altri . Assemblate il vostro cuoppo di cacio e fiori inserendo dei pezzi misti e servite ancora caldissimi !

Teresa Simeone