Castel Campagnano

A pochi minuti da Caserta, protetto dalle Colline Caiatine a Ovest e dal fiume Volturno a Est, si trova un piccolo e ospitale comune di 1700 abitanti… Castel Campagnano

Siamo al confine tra il territorio casertano e quello beneventano, lì dove i fiumi Calore e Volturno si congiungono per proseguire il percorso verso la costa tirrenica.

Dolci pendii, variopinte colline e fertili pianure, insieme a vigneti e uliveti, formano un paesaggio pittoresco che ricorda molto da vicino i panorami toscani, tuttavia alla maggior parte di persone ancora sconosciuto. Il corso del fiume Volturno, tortuoso e spettacolare in questo tratto, è l’habitat ideale per diversi uccelli acquatici (martin pescatori, aironi e folaghe), presenti tutto l’anno.

Questa incantevole cornice naturalistica, caratterizzata anche da un clima salubre e frizzante, è lo sfondo ideale per fare lunghe e piacevoli passeggiate a piedi, a cavallo o in bici, per rilassarsi nella natura, e, per chi ha un po’ di fortuna, fare simpatici incontri con esemplari della fauna locale come lepri e volpi… oppure con i numerosi cinghiali che popolano la riserva del comprensorio caiatino.

Diversi sentieri, partendo dal borgo di Castel Campagnano, conducono verso il bosco, le colline e lungo il fiume.

Sentiero della Quiete, Sentiero dell’Accocchiatora e Attraverso luoghi e sapori, sono alcuni degli itinerari realizzati dal gruppo Trekking Castel Campagnano, nato grazie alla passione per lo sport e per la natura di due giovani del posto.

Questi percorsi, di diversi livelli di difficoltà, quindi alla portata di tutti, in alcuni casi, prevedono anche momenti di convivialità

Grazie alla sua fertile terra, baciata dal sole e lambita dal corso del fiume, tutta la zona di Castel Campagnano è stata una meta desiderata sin dall’antichità: tracce di necropoli e ville rustiche, rinvenute nella frazione di Squille, attestano una fase di occupazione romana databile a partire dal II secolo a.C.

Da non perdere sono le splendide cantine sotterranee, originariamente cave di tufo, utilizzate per la conservazione del vino. Alcune di esse raggiungono la profondità di 20 metri.

cantine di ca.jpg

Nei sotterranei di Palazzo Ducale si conserva la più antica cantina ad oggi nota, datata 1777.

É possibile visitarla previa prenotazione.


EVENTI:

I costumi, la gastronomia e i frutti di questa terra sono gli attori indiscussi delle manifestazioni organizzate dalle diverse associazioni presenti. Nella frazione Squille è giunta alla 14a edizione la “Sagra degli Asparagi”: per due interi week-end (ultimo fine settimana di aprile e primo fine settimana di maggio) è possibile gustare piatti tipici a base di asparagi, preparati come da tradizione, accompagnati dall’ottimo Pallagrello. Musica, spettacoli e balli rallegrano il borgo, contribuendo a creare momenti di divertimento e goliardia.

Da segnalare, oltre la festa del patrono “Maria Santissima della Neve” (5 agosto), il “Mercatino di Natale” che si svolge ogni anno nella villa comunale: artigiani, prodotti tipici e animazioni per bambini creano l’atmosfera perfetta per trascorrere una distensiva giornata natalizia.

La Pro Loco Castel Campagnano dal 1976 lavora costantemente per la valorizzazione e la promozione del suo territorio.

Grazie al lavoro volontario dei soci, l’associazione dà vita, anno dopo anno, a manifestazioni che sono diventate oggi appuntamenti fissi: il concorso Presepe amatoriale, l’Estemporanea di Pittura, la Giornata della Memoria e la Giornata ecologica.

Tra gli eventi che riscuotono grande successo, da non perdere è “La Festa delle carni Marchigiana IGP”, organizzata in collaborazione con l’associazione “Fede Onore e Tradizione”. La manifestazione dedica un fine settimana alla degustazione di carnivino e altri prodotti locali… oltre a organizzare visite guidate, dibattiti e spettacoli musicali.

Il 25 aprile è immancabile l’appuntamento con la storica “Passeggiata Campagnanese”: evento podistico che richiama centinaia di partecipanti, senza limite di età, da tutta la provincia.

Grazie all’impegno del Gruppo Sportivo Castel Campagnano, si è giunti quest’anno alla 28^ edizione. La “passeggiata” si svolge su due differenti percorsi, al termine dei quali, dopo la premiazione e i vari riconoscimenti, vengono distribuiti a tutti, come ricordo della giornata, simpatici gadget.

 

Fonti: Guideslow.it