Cannelloni di frittata ripieni di spinaci e ricotta

INGREDIENTI:
  • 250 gr di ricotta
  • 80 gr di speck
  • 5 uova
  • 500 gr di spinaci
  • 100 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 2 sottilette
  • cipolla qb
  • semi di zucca qb
  • olio extravergine d'oliva qb
  • sale qb
  • pepe qb
PREPARAZIONE:

Tagliate a listarelle lo speck e mettetelo a rosolare con un trito di cipolla unendo un paio di cucchiai di olio. Unite anche i semi di zucca spezzettati e fate insaporire per alcuni minuti.Prendete gli spinaci lavati e asciugati e fateli stufare per una decina di minuti nel soffritto coprendo con un coperchio. A questo punto aggiungete la ricotta, un uovo sbattuto e qualche cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato. Salate, pepate e amalgamate per bene il tutto. Il ripieno dei cannelloni è pronto. Togliete la padella dal fuoco e mettete da parte. Sbattete le uova rimanenti con due cucchiai di parmigiano, sale e pepe e cuocete la frittata che servirà per formare i cannelloni. Fate attenzione a non romperla, aiutandovi con un piatto piano nel momento di girarla sull’altro lato per cuocerla. Considerate che per preparare una frittata per una persona si utilizzano un paio di uova. Con queste quantità potete cuocerne due o una grande da quattro uova da dividere per ottenere dei piccoli cannelloni. Rivestite una teglia con della carta forno e poneteci le frittate appena cotte. Mettete nel centro della frittata il ripieno di spinaci e quindi arrotolate la frittata a formare il cannellone. Spezzettate una fetta di sottilette e mettetela sulla superficie di ciascun cannellone appena formato.

Spolverate generosamente con il parmigiano reggiano rimasto. Pepate, salate e mettete in forno già caldo a 200 °C a gratinare per circa 10 minuti.

Sfornate i cannelloni e serviteli caldi.

Marina De Gennaro