Cani muovono le gambe nel sonno, perchè?

Gli scienziati hanno riscontrato che mentre i cani dormono, le loro onde celebrali si muovono con una frequenza molto simile alla nostra e proprio come noi, Ma cosa sognano i nostri amici animali? Non possiamo dare una risposta certa, ma si presume che nel sogno rivivano tutte quelle azioni che hanno compiuto durante il giorno, come correre in un prato insieme a voi o ad un gruppo di amici a quattro zampe, abbaiare contro qualcuno o magiare qualcosa di gustoso. Quando noi dormiamo profondamente, a volte in base al sogno che stiamo facendo, i nostri muscoli si muovono involontariamente, imitando gli stessi gesti che stiamo facendo nel sogno, e questo succede anche ai cani, in base a cosa stanno sognando si muovono di conseguenza, se per esempio sognano di rincorrere qualcuno inizieranno a muovere le gambe o se invece sognano di abbaiare allora emetteranno dei piccoli suoni. Un ulteriore studio ha riportato che i cagnolini e i cani anziani tendono sempre ad avere un sonno più agitato rispetto ai cani adulti.

Se vi capita di vedere un cane fare dei strani movimenti mentre dorme non dovete assolutamente svegliarlo, perché se lo svegliassimo all’improvviso durante la fase REM, in particolar modo se si tratta di un cane anziano, potrebbe avere un malore per colpa dello spavento improvviso, e avere delle brutte conseguenze.

cani che dormono1.jpg

I cani possono ricordare da 100 a 500 parole, secondo la razza, e hanno la capacità di associare le parole agli oggetti e alle azioni. Questo è evidente quando chiediamo al cane di  cercare una cosa specifica e lui lo fa, (certo dopo avere ricevuto un po’ di istruzione). Per tanto se facciamo riferimento alla loro  capacità di imparare e alla loro straordinaria memoria, possiamo pensare che sognano come noi con le esperienze che hanno avuto attraverso il contatto sociale. Però, cosa c’entra la loro capacità di apprendimento con i sogni?  Una parte importante della comunità scientifica è concorde sul fatto che tutti i mammiferi sognino   per assimilare ciò  che hanno imparato. Pertanto quello  che  un cane ha sperimentato durante la sua vita, sarà determinante nei suoi sogni.

Ai cani, in quanto animali che possiedono memoria ,  occorrono periodi  per riorganizzare le informazioni che hanno accumulato,  per integrarle o  per smaltirle e questo  processo si  presenta precisamente durante i cicli del sonno.

cani che dormono.jpg

Di fatto una volta che un cane è  entrato  in un periodo  di  sonno  leggero  ( che è  quello nel quale si  può svegliare con facilità) comincia a mostrare una leggera attività cerebrale, ad esempio  geme o  fa piccoli movimenti involontari. Tuttavia il sogno  come tale si  presenta durante il periodo  REM, che è  il periodo caratterizzato  da un sonno più profondo (è più difficile svegliarsi), dove l’attività cerebrale aumenta.

Questo  periodo  si  può  presentare diverse volte durante la  notte, pertanto i  cani possono avere sogni diversi nell’arco di alcune ore, e secondo gli studiosi, si tratta di un periodo nel quale passano immagini davanti agli  occhi.

Fonti: dal web

Mary Forgione