Alla Sua Presenza...Vangelo della Domenica

Domenica 18 Agosto 2019
XX Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)

+ Dal Vangelo secondo Luca  (Lc 12, 49-53)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:

«Sono venuto a gettare fuoco sulla terra, e quanto vorrei che fosse già acceso! Ho un battesimo nel quale sarò battezzato, e come sono angosciato finché non sia compiuto!

Pensate che io sia venuto a portare pace sulla terra? No, io vi dico, ma divisione. D’ora innanzi, se in una famiglia vi sono cinque persone, saranno divisi tre contro due e due contro tre; si divideranno padre contro figlio e figlio contro padre, madre contro figlia e figlia contro madre, suocera contro nuora e nuora contro suocera».

 

Condividere la Parola…    

Il Vangelo proposto per questa Domenica ci presenta un Gesù che annuncia ai suoi discepoli che è venuto a gettare fuoco, ad infiammare, la verità risiede in tutto ciò che ci fa ardere il cuore, Cristo è venuto ad infiammare la terra di un fuoco inestinguibile, un fuoco d’A-more! Ma qualcosa ci spiazza, Cristo che predica unità, pace, amore, dice: sono venuto a portare divisione…che vuole dire? Non capisco! Cristo è portatore del Vangelo cioè della novità, Cristo porta novità nella tradizione, ciò sconvolge! il suo vangelo libera, si schiera dalla parte dei poveri, degli umili, degli ultimi, ciò divide! Cristo porta verità in un mondo di apparenze, è di falsi schemi, ciò scomoda! Cristo sceglie di rifiutare il potere, di perdonare, di donarsi gratuitamente per amore, ciò infiamma! seguire Cristo significa seguire il fuoco, seguire Cristo significa infiammarsi del suo stesso fuoco, innamorarsi! “Come vorrei che fosse già acceso” in ognuno di noi c’è quella fiamma, quell’inizio di mondo nuovo è già presente, è in ognuno di noi, tiriamolo fuori, bruciamo il mondo di amore, di pace, di tenerezza! Tira fuori la piccola fiamma di bene presente nel tuo cuore e infiamma tutto ciò che vedi, fa sì che tutto intorno a te bruci! Bruci di amore!

Guido Santagata