A Benevento arriva la Banca del Tempo grazie all’associazione “Amici in Azione”

Creare una banca del tempo a Benevento. E’ l’obiettivo di “Amici in Azione”, una vera e propria rete di persone che vivono nel mutuo soccorso. Nulla di nuovo – spiegano in una nota – se non  rispolverare , sollecitare ed attuare uno stile di vita che per secoli ha sostenuto generazioni e generazioni in ogni periodo storico ed economico dell’intera umanità, fondamento della  vita sociale. Non abbiamo l’abitudine di intervenire solo per bisogno, – aggiungono – ma interveniamo per il piacere di fare qualcosa per noi stessi e per gli altri, senza aspettare di diventare, buoni ed altruisti, solo in caso di disgrazie.

Creare una banca del tempo a Benevento. E’ l’obiettivo di “Amici in Azione”, una vera e propria rete di persone che vivono nel mutuo soccorso. Nulla di nuovo – spiegano in una nota – se non  rispolverare , sollecitare ed attuare uno stile di vita che per secoli ha sostenuto generazioni e generazioni in ogni periodo storico ed economico dell’intera umanità, fondamento della  vita sociale. Non abbiamo l’abitudine di intervenire solo per bisogno, – aggiungono – ma interveniamo per il piacere di fare qualcosa per noi stessi e per gli altri, senza aspettare di diventare, buoni ed altruisti, solo in caso di disgrazie.

Ogni individuo è risorsa per il prossimo. Siamo tutti , diversamente e reciprocamente , fonti  di “saperi, conforto,  consiglio,  testimonianza  sia per semplice esperienza di vita  che  per professionalità”. Siamo figli di un tempo in cui le relazioni  interpersonali  contribuivano al benessere sociale  , migliorando di conseguenza la qualità della vita.

Abbiamo oggi  però l’ abitudine  di affermare che  in passato si aveva più tempo a disposizione : “Oggi si corre, non si ha tempo” e non ci soffermiamo più a vedere quanto  viviamo male e non  riflettiamo che,  invece volendo possiamo  alleggerire la nostra corsa.  Non abbiamo tempo,  è vero,  ed  il nostro tempo ha un valore inestimabile.

Noi – continua la nota – lo abbiamo messo a disposizione del nostro gruppo  e ce lo scambiamo volontariamente, tempo con tempo paritariamente,  così che  nessuno “perda tempo” . Abbiamo deciso di condividere questo nostro modo di vivere con quanti ne manifestano interesse.

Gli  “Amici in Azione”, dei quali è la promotrice l’ex assessore comunale Amina Ingaldi, hanno quindi contattato la Presidente dell’Associazione Nazionale delle Banche del Tempo,  Grazia Pratella, ed incominciato un percorso formativo per la creazione e la gestione di una BdT  tenuto dalla presidente onoraria  MariaLuisa Petrucci  per  di condividere  metodologie e strumenti operativi,  frutto dell’esperienza maturata dall’Associazione Nazionale delle BdT.


Fonti: ntr24